Le ‘turcherie’ dello Zoppetti

 

In San Faustino, l’altare di San Francesco Saverio (primo a sinistra nella navata nord) consacrato nel 1713, ha una struttura architettonica complessa e baroccheggiante, con le sue colonne tortili, gli angeli, i frontoni spezzati, il paliotto in commesso toscano (intarsio di marmi policromi) di grande bellezza. Alla base delle colonne due sportelli in legno intagliato presentano al centro paesaggi di castelli favolosi, tratteggiati con abilità e fantasia.


 

Autore ignoto del sec. XVIII, Castelli di fantasia.
Quinzano, chiesa di San Faustino, altare di San Francesco Saverio.

© 2009 - 2020, GAFO-Quinzano.it