Santi guerrieri

 

Il dipinto, pressoché impossibile da vedere per la posizione ardua (sopra la bussola della porta principale) e il pessimo stato di conservazione, raffigura l’intervento dei santi patroni di Brescia (e di Quinzano) Faustino e Giovita sugli spalti della città durante l’assalto di Nicolò Piccinino il 14 dicembre del 1438. Sullo sfondo di una complessa scena di battaglia, l’orizzonte è attraversato per intero da una riproduzione molto particolareggiata delle mura di Brescia: sulla sinistra una lunga teoria di torri e campanili; sulla destra il colle Cidneo dominato dal Castello.

L’opera è forse copia da soggetto analogo di altra provenienza.


 

Autore anonimo del sec. XVII, I santi Faustino e Giovita difendono Brescia dall’attacco del Piccinino
Quinzano, chiesa di San Faustino.

Dettaglio. Il profilo della città di Brescia.

© 2009 - 2020, GAFO-Quinzano.it