s.d.

Mito di fondazione della cappella dei Batài.

Verolanuova: già sulla parete della santella, poi presso l'Ospedale; oggi perduta.

Ediz.: Faita, 1968, p. 15 nt 1. Cfr. Casanova, 1998, p. 130.


QUESTO SANTUARIO
FABBRICATO SULLE ROVINE DELL’ANTICA CAPPELLA DELLE BATTAGLIE
RICORDA ALGHISIO GAMBARA
CONTE E SIGNORE DEL FEUDO DI VEROLA
VALOROSO CAPITANO
STRENUO DIFENSORE DEL PROPRIO TERRITORIO
QUIVI INVOCATO L’AIUTO DELLA VERGINE SSantissima.
EBBE DA LEI LO STRATAGEMMA DEL TAGLIO DELLE PIANTE
MASSACRANDO CON POCHI SOLDATI IL NEMICO
PRESSO L’ANTICA BOSCAGLIA DELLE VINCELLATE.
I VEROLESI SALVATI DAL FERRO E DAL FUOCO
CANTANDO LODI A MARIA
ENTRARONO IN PAESE CONTRADA CANTALODI
LASCIANDO AI POSTERI QUESTO SACRO RICORDO

Annotazioni

Le informazioni riportate nell'iscrizione sono certamente false, provenendo dalle ricostruzioni pseudo-storiche del Biemmi.

© 2009 - 2020, GAFO-Quinzano.it