San Rocco si trova appena ad est dell’abitato di Cadignano, all’incrocio della strada per Manerbio con la strada bassa che porta a Scorzarolo-Verolavecchia.

Il titolo di San Rocco rimanda all’antichità dell’edificio, posto a protezione della campagna e dei viandanti, ed evoca tempi di calamità e di pestilenze.

Sul finire degli anni ‘50 di questo secolo, ad opera di un pittore di Sant’Eufemia della Fonte, venne dipinta su faesite l’Apparizione della Madonna di Lourdes. L’antico affresco originario, se ancora esiste, dovrebbe essere coperto da questo quadro.

Nel 1994 sono stati collocati i due dipinti su tavola raffiguranti angeli: quello a destra con la spada, quello a sinistra con la palma.

Il piccolo altare, oltre al crocefisso, è adornato da una statua della Madonna Ausiliatrice e una di Sant’Orsola.

La santella, di proprietà della famiglia Ferrari, continua ancora oggi ad essere oggetto di sollecite cure.


Prospetto principale (anni ‘90).

Arcangelo Gabriele ? (tavoletta laterale sin.)

“L’apparizione della Madonna di Lourdes” (dipinto centrale).

Arcangelo Michele ? (tavoletta laterale ds.)

© 2009 - 2020, GAFO-Quinzano.it