stola.

Paramento e insegna liturgica, consistente in una fascia di seta di oltre 2 metri, ornata di croci.

È comune a diaconi, sacerdoti e vescovi, che però la indossano diversamente: il diacono la porta sulla spalla sinistra a tracolla, annodata sotto il braccio destro; il sacerdote pendente dal collo, incrociata sul petto se sotto la pianeta, o pendente con i lembi paralleli negli altri casi; il vescovo non la incrocia mai, perché porta già la croce pettorale.

I colori sono quelli della ricorrenza liturgica.

© 2009 - 2019, GAFO-Quinzano.it