lira

La monetazione medievale prevedeva una base nella lira (detta lira imperiale, più tardi lira piccola), composta di 20 soldi, ognuno dei quali corrispondeva a 12 denari.

A Brescia vigeva, nei secoli XV-XVII, una moneta particolare, di valore leggermente superiore alla lira imperiale, che dalla denominazione caratteristica di planet(t)i data ai denari, prendeva il nome latino di lira planetorum (in volgare di planetti), con la medesima suddivisione in 20 soldi di 12 planeti.

sito realizzato con Joomla!
© 2009-2017 - GAFO-Quinzano