dottrina cristiana

Associazione destinata alla catechesi per le persone di tutte le età, nacque a Milano nella prima metà del ‘500 per iniziativa di alcuni laici, preoccupati dell’istruzione cristiana dei fanciulli; si diffuse poi rapidamente nelle diocesi lombarde: a Brescia fu istituita ufficialmente nel 1554. In ognuna delle nostre parrocchie, per volontà dei vescovi diocesani, doveva essere eretta l’associazione, guidata da un consiglio composto di sacerdoti e laici. La catechesi era organizzata in quattro classi: nella prima si insegnavano ai bambini le comuni preghiere in latino; nella seconda ai più grandicelli si facevano apprendere a memoria alcuni articoli di fede senza spiegazione (il Credo, il Padre nostro, i precetti della carità, i comandamenti, i sacramenti, ecc.); nella terza era prevista la preparazione immediata a cresima e comunione, perciò si riprendevano i temi della seconda approfondendoli col metodo della disputa. La quarta classe era quella degli adulti, che si radunavano separatamente uomini e donne ogni domenica pomeriggio, tranne nelle feste principali; di queste adunanze si tenevano verbali, dai quali risultavano anche le presenze.

© 2009 - 2019, GAFO-Quinzano.it